Il Battistero di San Giovanni e il Campanile di Giotto

Di fronte alla Cattedrale di Santa Maria del Fiore trovate il Battistero di San Giovanni, uno tra i monumenti più antichi e identificativi di Firenze.

La storia ci mostra, infatti, che la struttura sembra proprio derivare da una costruzione di epoca romana innalzata in onore del dio Marte. Ampliato a partire dall’ XI secolo e ricoperto dei tipici marmi policromi nel XII secolo, il Battistero di San Giovanni fu citato anche da Dante nella Divina Commedia.

La struttura. Dovete sapere che la sua forma ottagonale è tipica dei battisteri di età paleocristiana e in questo caso allude all’ottavo giorno, cioè al giorno della resurrezione di Gesù. Le porte di accesso alla struttura sono il pregio di questo straordinario monumento e tutte attentamente da osservare per la loro lavorazione. La porta sud, opera di Andrea Pisano, la porta nord e la porta del Paradiso, magistralmente decorate da Lorenzo Ghiberti, sono un preziosissimo esempio dell’arte scultorea fiorentina. Tutta la struttura è sormontata da una cupola che è mascherata dal lato esterno e finemente decorata da mosaici al suo interno.

Le opere al suo interno. Dal pavimento ai soffitti, le decorazioni e gli intarsi marmorei incanteranno i vostri occhi. Resterete stupiti dalla bellezza del Giudizio Universale, che occupa gli otto spicchi della cupola, e ammirerete anche un’opera di Donatello e Michelozzo, il monumento funebre a Giovanni XXIII .

Tra Santa Maria del Fiore e il Battistero di San Giovanni si innalza uno dei simboli di Firenze, il campanile di Giotto. La sua costruzione venne iniziata dallo stesso Giotto, proseguita da Andrea Pisano e terminata infine da Francesco Talenti nel 1359. Marmi, formelle e bassorilievi costituiscono lo schema decorativo interrotto da grandi finestre. Dall’alto dei suoi 84 metri, la torre vi offrirà una delle più belle viste al mondo ma non prima di aver salito 414 scalini!

- Battistero di San Giovanni

  • Piazza del Duomo
  • Costo del biglietto: 5 euro
  • Apertura: dal 2 Gennaio al 31 Dicembre dal lunedì alla domenica con orari variabili. Chiuso a Capodanno, Pasqua, Natale e l’8 Settembre

- Campanile di Giotto

  • Piazza del Duomo 50122
  • Costo del biglietto: 6 euro.
  • Apertura: dal 2 Gennaio al 31 Dicembre, dal lunedì alla domenica, dalle 8:30 alle 19:30, il 6 Gennaio aperto dalle 8:30 alle 14:00. Chiuso a Capodanno, Pasqua, Natale e l’8 Settembre.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606