Maggio Musicale Fiorentino

Il periodo tra fine Aprile e Giugno è proprio un momento fortunato per trovarsi a Firenze perché avrete l’occasione di partecipare al Maggio Musicale Fiorentino, l’evento culturale più importante per la città toscana.

Il Maggio Musicale Fiorentino è un festival musicale di fama mondiale che annualmente presenta balletti, concerti, opere liriche e opere di prosa. La sua fondazione risale al 1933 quando, per volontà del mecenate Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano e di Vittorio Guy, la manifestazione prese vita.

La storia. Estremamente originale la storia delle origini di questo evento e del perchè viene organizzato proprio in questo periodo. Il Maggio Musicale Fiorentino può essere visto come la celebrazione della rinascita cittadina che ogni anno avveniva in coincidenza dell’arrivo della stagione della rigogliosa e fiorita Primavera e che la città festeggiava organizzando balli, canti e rappresentazioni teatrali. Questa festa era conosciuta come Calendimaggio e a Firenze iniziava il 30 Aprile tra la sospensione dell’attività degli artigiani e le sfilate che animavano le vie cittadine, addobbate con fiori e festoni proprio per l’occasione. Lungo le strade, gruppi di giovani intonavano tipici canti detti “maggi” e vere e proprie serenate rivolti alle ragazze che li ringraziavano regalando fiori e decorando le finestre con rami fioriti rappresentanti la Primavera. Al Maggio lirico, rappresentato da canti, si affiancava il maggio teatrale, caratterizzato da una rappresentazione teatrale a tema storico-religioso. Il Calendimaggio era dunque un evento che celebrava tutte le attività che erano in grado di rendere leggero l’animo umano, così come il canto, la danza o la recitazione.

Oggi, il Maggio Musicale Fiorentino è un evento che continua a tenere viva e attiva questa tradizione, rispettando l’importanza delle attività artistiche e promuovendone la conoscenza.

Le sedi del festival. Attualmente, le sedi principali per lo svolgimento del festival sono il Teatro Comunale, il Piccolo Teatro e il Teatro Goldoni e tutte e tre le istituzioni si impegnano ad offrire sempre un ricco programma che va dalle opere, ai balletti, sino ai concerti.

La Maggio Card. Un motivo in più per non poter perdere questa manifestazione è la possibilità di fare la Maggio Card, una carta riservata ai giovani fino a 26 anni che, ad un prezzo di 10€, consente l’acquisto dei biglietti per gli spettacoli ad un prezzo agevolato. Inviti ad incontri con gli artisti, partecipazione a visite guidate, sconti per i musei, le librerie, il cinema e i locali convenzionati sono compresi nella card.

Se il canto, il ballo e il teatro sono tra le vostre attitudini ed interessi, potreste sicuramente abbinare la partecipazione al Maggio Musicale Fiorentino ad una bella visita della città di Firenze cogliendone l’aspetto artistico a 360°.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606