Opificio delle Pietre Dure a Firenze

Facciamo un salto nel mondo istituzionale di Firenze e parliamo dell’Opificio delle pietre Dure, istituto di restauro che dipende direttamente dal Ministero dei Beni Culturali.

- Attività. Le attività che si svolgono all’interno dell’Opificio hanno a che fare con l’arte e con le opere. Dagli arazzi, ai mosaici, passando per le sculture e le pitture murali, questo è un vero e proprio tempio della bellezza artistica!

- La storia. L’origine del nome dell’istituto lo colleghiamo alle manifatture artigianali che venivano svolte durante l’epoca granducale a Firenze, dunque capiamo che da subito l’attività principale che si svolgeva qui era dedicata alle pietre e ai mosaici. In un secondo tempo e in epoca più recente, tra le attività dell’Opificio iniziarono a rientrare le opere di restauro: è evidente che la conservazione e lo studio dell’arte sono delle colonne portanti di questa istituzione.

- La scuola di Alta Formazione. Dalla seconda fase della vita dell’Opificio è nato un bellissimo progetto che è quello portato avanti dalla Scuola di Alta Formazione e di Studio che offre la possibilità di acquisire conoscenze e competenze nell’affascinante campo del restauro.

Naturalmente, tutti noi possiamo godere delle bellezze custodite all’interno dell’Istituto grazie al museo in cui sono custoditi numerosi lavori eseguiti con pietre dure ma anche opere finemente decorate.

Una visita a questo istituto poterebbe essere davvero molto istruttiva e chissà che non vi venga voglia di dedicarvi al restauro!

- Via degli Alfani, 78

- Costo del biglietto 4,00 euro, ridotto 1,00 euro (giovani tra 18 e 25 anni e docenti);

- Apertura dal 2 Gennaio al 31 Dicembre dal lunedì al sabato dalle 8:15 alle 14:00. Chiuso la domenica ed i giorni festivi e il 24 Giugno

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606