Come cucinare la schiacciata fiorentina

La schiacciata è un dolce tipico della pasticceria fiorentina; un tempo era il dolce che allietava il periodo del carnevale ma è così buono che non si poteva mangiare soltanto in quel periodo!

In passato i fiorentini erano soliti chiamarla schiacciata unta per via dello strutto utilizzato per preparare l’impasto; questo è davvero un dolce simbolo di Firenze e infatti non sarà affatto raro vedere che nelle pasticcerie della città viene decorato con il disegno del giglio fiorentino.

- Ingredienti

  • 250 gr. di farina bianca 00
  • 150 gr. di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 arancia (succo e buccia grattugiata)
  • 15 gr. di lievito di birra
  • 1 bustina di vanillina
  • olio extravergine di oliva
  • zafferano o noce moscata
  • zucchero a velo

- Preparazione Realizzate un impasto con farina e lievito ben sciolto in acqua calda; attendete circa un’ora che l’impasto raggiunga una buona lievitazione e aggiungete l’uovo, lo zucchero, la bustina di vanillina, l’olio, la buccia e il succo di arancia e provvedete a lavorare tutto il composto; prendete poi una tortiera dentro a cui versare la preparazione e attendere circa 2 ore per un’ulteriore lievitazione; infine fate cuocere in tutto nel forno ben caldo per una mezz’oretta; quando il dolce si sarà freddato decoratelo con lo zucchero a velo. Per una buona riuscita è importante che l’impasto non sia alto più di 3 cm e se lo desiderate potete farcire la schiacciata con cioccolata, marmellata o panna.

Alzi la mano chi non ama i dolci...

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606