la Firenze di "Hannibal"

Una Firenze senza tempo è il rifugio ideale per uno spietato omicida; la tranquillità della città ha un effetto calmante sull’animo turbato del Professor Fell, impegnato a nascondere la sua vera identità: quella di Hannibal Lecter.

La storia. Clarice Starling è una brillante agente dell’FBI; l’uccisione di Buffalo Bill la porta alle stelle ma un’indagine finita male la getta nello sconforto; dare la caccia ad Hannibal Lecter, assassino e fuggitivo, è la sua occasione di riscatto; Mason Veger, facoltoso uomo d’affari sfigurato a vita da Hannibal, è il più interessato a che il lavoro dell’agente Starling riesca; la ricerca si farà complicata perché Hannibal conduce una vita tranquilla a Firenze, naturalmente sotto il falso nome di Preofessor Fell; il soggiorno nella città toscana verrà turbato dalle ricerche dirette dal commissario Rinaldo Pazzi che dovrà confrontarsi con le barbarie compiute da Hannibal. Uno strepitoso Anthony Hopkins diretto da Ridley Scott dona una nota di prestigio alla pellicola.

I luoghi del romanzo. L’intera città di Firenze è divenuta un set cinematografico per l’occasione: in Piazza della Signoria il commissario Pazzi consegna Hannibal a Mason; Palazzo Capponi è il luogo dove Lecter lavora e Palazzo Vecchio la sede delle sue conferenze sull’arte; nei pressi di Santa Maria Novella Hannibal è colto dalla fragranza del profumo di Clarice; nel chiostro della Chiesa di Santa Croce avviene l’incontro tra Lecter e la moglie di Pazzi; e poi ancora Ponte Vecchio, la fontana del Porcellino e via de’ Serragli.

Seguite queste indicazioni per percorrere un vero itinerario da brivido!

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606